Venerdì 28 gennaio ore 21

photo di Musacchio Iannello

LA CHIAVE DI SARA

Lo schermo sul leggio
ciò che non hai mai visto in un libro e mai letto in un film

Chiara Caselli 

interpreta il romanzo di Tatiana de Rosnay
con le immagini del film di Gilles Paquet-Brenner
drammaturgia e regia di Ivano Marescotti

Racconto incentrato su uno degli eventi più dolorosi e meno conosciuti dell’occupazione nazista della Francia, ovvero il Rastrellamento del Velodromo d’inverno di Parigi.

Gli spettacoli del progetto “Lo schermo sul leggio”, mettono in rapporto letteratura, cinema e teatro nella convinzione che queste forme artistiche siano portatrici di grandi metafore sull’agire umano, sulla storia, sulla politica.

Nel corso di ogni rappresentazione, l’interpretazione di un affermato attore, delle pagine più significative di un famoso romanzo, si intreccia alle sequenze del film tratto da quel medesimo romanzo, in una sorta di rinvio costante tra parola letta e parola rappresentata, per l’appunto: ciò che non hai mai visto in un libro e mai letto in un film.